Crea: Linee guida per una sana alimentazione italiana

11,000 esperti propongono la “soluzione finale” contro il Global Warming: la riduzione della popolazione mondiale
4 Dicembre, 2019
Il cibo è la prima ricchezza dell’Italia: vale il 25% del PIL del Paese
7 Dicembre, 2019

Crea: Linee guida per una sana alimentazione italiana

Giovedì 5 dicembre 2019 appuntamento a Roma: il Crea, con il suo Centro di ricerca alimenti e nutrizione, presenta dalle 10.00, nella sala Cavour del Mipaaf, presenterà l’edizione 2018 delle Linee guida per una sana alimentazione italiana, che segue di 15 anni la precedente.

Per l’Italia, si tratta delle uniche indicazioni istituzionali per una alimentazione equilibrata dirette alla popolazione sana, redatte periodicamente dal Crea Alimenti e nutrizione (allora Istituto nazionale della nutrizione e poi Inran) a partire dal 1986, che hanno raggiunto ogni volta milioni di persone.
Sono state elaborate con il supporto di una Commissione multidisciplinare di esperti, con l’intento di raccogliere e rielaborare le migliori evidenze scientifiche, coniugandole con le tradizioni alimentari del Belpaese.

Marcello Ticca, (noto nutrizionista, già Inran e presidente della Commissione di revisione delle Linee guida) ripercorrerà la storia delle Linee guida in Italia e spiegherà come si è arrivati alla revisione 2018, mentre Andrea Ghiselli (dirigente di ricerca Crea Alimenti e nutrizione e presidente della Commissione di revisione delle Linee guida) e Laura Rossi (ricercatore Crea Alimenti e nutrizione e coordinatore generale della Commissione di revisione delle Linee guida) illustreranno il lavoro svolto in questa Edizione e le principali novità.

Oltre ai vertici del Crea, Gian Luca Calvi (commissario straordinario) e Carlo Gaudio (sub-commissario Crea –Attività scientifica, coordinamento Centri di ricerca), parteciperanno Elisabetta Lupotto, direttore Centro Crea Alimenti e nutrizione, Stefano Toschei, Capo di gabinetto Mipaaf e Giuseppe Blasi, capo dipartimento Mipaaf.
Apre e chiude i lavori il ministro delle politiche Agricole alimentari e forestali Teresa Bellanova.

da: https://agronotizie.imagelinenetwork.com

Lascia un commento