L’Aceto Balsamico di Modena Igp, dal New York Wine and Food Festival a Modena Champagne Experience

Cibusbank firma la petizione: Ferma gli Allevamenti Intensivi
31 Ottobre, 2019
Mangiare sano aiuta a prevenire cancro e malattie cardiovascolari.
4 Novembre, 2019

L’Aceto Balsamico di Modena Igp, dal New York Wine and Food Festival a Modena Champagne Experience

Da Modena agli Stati Uniti e ritorno, in una settimana: una lunga scia di eventi attende l’Aceto Balsamico di Modena IGP in questo ottobre che si confermato come un mese particolarmente intenso per le attività promozionali del Consorzio di Tutela. In una settimana infatti, il prestigioso condimento è stato protagonista di due eventi ai due lati del mondo.

Dal 10 al 13 ottobre, l’oro nero di Modena è stato al New York City Wine and Food Festival ed in particolare al Trade Tasting di Venerdì 11 e al Grand Tasting del sabato e della domenica, mentre si è poi spostato tra gli ingredienti utilizzati da Giulio Adriani del ristorante The Local Pizzaiolo e Stefano Secchi del Rezdôra Restaurant in occasione dell’Italian Sunday Supper.

Il New York City Wine and Food Festival, tra i più importanti eventi dedicati al food della East Coast, rientra nel Progetto Usa del Consorzio, e rappresenta anche quest’anno un’importante occasione per far conoscere il prodotto al grande pubblico e ribadire quanto sia importante distinguere il prodotto autentico.

Quasi in contemporanea, a Modena l’Aceto Balsamico IGP è stato presente con il Consorzio di Tutela con una degustazione sensoriale e due esclusive masterclass dedicate, alla terza edizione di Modena Champagne Experience. Domenica 13 e lunedì 14 ottobre, c’è stata la più grande manifestazione italiana dedicata esclusivamente allo Champagne e ha unito ancora una volta il famoso vino spumante francese con due delle più rappresentative denominazioni del made in Italy agroalimentare, ovvero l’Aceto Balsamico di Modena IGP ed il Parmigiano Reggiano.

Cambia invece il nome, il concorso che coinvolge gli allievi delle classi degli Istituti Alberghieri della Regione Emilia Romagna e di cui il Consorzio di Tutela Aceto Balsamico di Modena IGP è partner storico. Si chiamerà #Sfide ed avrà come tema il mondo dell’alimentazione ed i suoi valori, dalla conoscenza della natura e dei suoi cicli, all’alimentazione sana e sostenibile, dalla valorizzazione delle eccellenze gastronomiche del territorio al recupero delle tradizioni locali, perché il cibo non è solo nutrimento ma anche cultura e storia.

Le classi andranno a comporre delle squadre ed ognuna di esse è chiamata a rivisitare un piatto tipico della tradizione emiliano-romagnola utilizzando un ingrediente – non previsto nelle ricette originali – tra quelli del territorio. In particolare, per i partecipanti alla categoria tematica dedicata all’Aceto Balsamico di Modena IGP, è richiesta la preparazione di un piatto in cui il pregiato condimento non sia impiegato solo come decorazione ma come ingrediente. L’utilizzo dell’Aceto Balsamico di Modena IGP dovrà essere descritto nella ricetta e la giuria composta da rappresentanti del Consorzio si riserverà di premiare con un tour in Acetaia la classe che presenterà il piatto con l’Aceto Balsamico di Modena IGP emerga al meglio equilibrio ed impatto visivo.

Lascia un commento